“Accelerate in Israel”, terza edizione: opportunità per le startup italiane

27

Al via la terza edizione del bando “Accelerate in Israel”, per agevolare la mobilità in Israele delle startup italiane.Il bando mira a promuovere lo scale-up internazionale di start-up italiane interessate a sviluppare il proprio piano d’impresa nell’eco-sistema dell’innovazione israeliana, attraverso un periodo di accelerazione in Israele. La mobilità sarà agevolata per 10 settimane con un finanziamento forfettario pari a 12.000 euro per start-up.

La procedura di selezione avverrà sulla base dell’Accordo di Cooperazione nel campo della Ricerca e dello Sviluppo Industriale, Scientifico e Tecnologico tra Italia e Israele.

Il Piano d’Impresa delle startup partecipanti dovrà riguardare una delle seguenti aree: Tecnologie per mobilità, trasporti e città intelligente, Tecnologie per manifattura, robotica e automazione, Tecnologie per l’agricoltura e l’alimentazione, Tecnologie per l’ambiente, la gestione delle acque e il mare, Tecnologie medicali, Tecnologie per l’informazione e le comunicazioni, Tecnologie per lo spazio e per l’industria nello spazio, Tecnologie per l’energia verde- Il programma avrà inizio a gennaio 2022.

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere presentate entro il 22 ottobre 2021 (scadenza posticipata rispetto quella iniziale del 13 settembre 2021), esclusivamente tramite posta elettronica certificata.