Aedes Siiq acquista il Fondo Redwood

86

Aedes Siiq rileva da Ge Capital Corporation il 70 per cento delle quote del fondo d’investimento immobiliare riservato ad investitori qualificati denominato “Redwood”, gestito da Castello Sgr. Il fondo Redwood è proprietario di 18 immobili con destinazione commerciale siti in diverse località della Penisola, e di 9 licenze commerciali detenute tramite la Redwood S.r.l., veicolo interamente controllato dal Fondo stesso. I canoni sugli immobili, sulla base dei contratti di locazione attualmente in essere sono pari a 3,6 milioni di euro. Il prezzo per la compravendita delle quote, corrisposto in data odierna, è pari a 16,4 milioni di euro. Inoltre, la società informa di aver sottoscritto il contratto preliminare per l’acquisizione, da un primario istituto di credito, dei crediti finanziari garantiti da pegno sulle quote del restante 30 per cento del Fondo Immobiliare Redwood. Il contratto definitivo, che si firmerà entro la fine di marzo 2016, è finalizzato all’impossessamento delle residue quote. Il prezzo per l’acquisto di questi crediti è pari a 13,6 milioni, a fronte di un superiore valore facciale. Ad esito di entrambe le operazioni, Aedes Siiq risulterà titolare del 100 per cento delle quote del Fondo Redwood, avendo corrisposto un prezzo complessivo di 30 milioni di euro, di cui circa 25 milioni per gli immobili e licenze commerciali e 5 milioni per la cassa disponibile nel Fondo. Sulla base dei canoni di locazione già in essere, il prezzo corrisposto equivale ad un gross entry yield di circa il 15 per cento. L’equity investita nel progetto, inizialmente pari al 100 per cento delle somme, verrà ridotta mediante il rifinanziamento del portafoglio immobiliare, attualmente privo di debiti, per il quale sono in corso trattative con alcuni istituti di credito.