Agricoltura, la Regione pubblica due nuovi bandi Psr per 38,8 milioni di euro

119
in foto Franco Alfieri, capo della Segreteria della Presidenza della Giunta Regionale della Campania

La Regione Campania ha pubblicato due nuovi bandi di attuazione del Psr per complessivi 38,8 milioni di euro. Con il bando della tipologia 4.2.1, la Regione ha stanziato 34,3 milioni di euro per i progetti di investimento delle imprese agroindustriali riguardanti le attivita’ di lavorazione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli che afferiscono a filiere produttive strategiche per la Campania (ortofrutticola, florovivaistica, vitivinicola, olivicolo-olearia, cerealicola, carne, lattiero-casearia, piante medicinali e officinali). Nel dettaglio, 28,3 milioni del bando finanzieranno le domande relative ai progetti aziendali che riguardano i prodotti agricoli in entrata/uscita ricompresi nell’Allegato I del Tfue (Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea). I restanti 6 milioni sono destinati esclusivamente ai progetti relativi ai prodotti in uscita della filiera cerealicola non ricompresi nell’Allegato. “Grazie a questo bando – dichiara Franco Alfieri, capo della segreteria del Presidente De Luca – salgono a complessivi 80 milioni le risorse che abbiamo messo in campo per rendere piu’ moderne e competitive le imprese agroalimentari, punta di diamante della nostra economia e settore trainante delle produzioni agricole della Campania. Finanziamo i progetti di investimento, sostenibili dal punto di vista ambientale e in una logica di integrazione con il comparto primario, che mirano a migliorare la prestazione globale delle aziende agroindustriali mediante l’introduzione di innovazioni di processo e prodotto nonchè la realizzazione o l’ampliamento degli impianti di trasformazione”.