Finite le riprese di Rosanero, Giovanni Napolitano pensa al suo futuro: Attore? Non solo. Mi dedicherò anche al doppiaggio e alle canzoni

136
in foto Giovanni Napolitano

di Maridì Vicedomini

Un compleanno speciale per Giovanni Napolitano,  attore napoletano doc   molto determinato, appena reduce dal set di “Rosanero”,  l’ultimo film di Andrea Porporati, le cui riprese sono terminate il 12 agosto.  L’opera, prodotta da 11 Marzo film e Sky Original vede Napolitano nel ruolo di ‘O Buldog, il guardiaspalle del boss “Toto” interpretato da Salvatore Esposito. Accanto a loro, nel cast figurano: Fabiana Martucci, nel ruolo della piccola Rosetta, Antonio Milo (La Bufala), Ciro Esposito (Rosario Capuano ) ed altri.
Da segnalare, tra gli ultimi lavori dell’attore partenopeo, un ruolo in una delle puntate  della serie TV Rai 1 “Mare fuori 2” girata a maggio 2021  con la regia di Milena Cocozza (regista di Letto numero 6), prodotto da Picomedia.
“In futuro – ha detto Napolitano -, pur continuando la mia carriera di attore, mi piacerebbe molto potermi sperimentare in progetti artistici  di grande rilievo e come doppiatore e  come cantante, attesa  la mia formazione professionale anche in questi segmenti”.

in foto Giovanni Napolitano e Ciro Florio