Giustizia: attivisti M5S in piazza Montecitorio, fermare riforma Cartabia

6

Roma, 21 lug. (Adnkronos) – Scendono in piazza Montecitorio gli attivisti del M5S, per dire no alla riforma Cartabia che, “di fatto, cancella quanto fatto dal Movimento sulla prescrizione”. Capitanati dalla consigliera regionale del Lazio M5S Francesca De Vito, i 5 Stelle scesi in piazza chiedono che ora i parlamentari grillini, “a partire da Bonafede, dicano no alla riforma, e che i ministri che hanno votato questo obbrobrio giuridico in Cdm scendano qui, tra noi, a spiegare le loro ragioni”, dice ancora De Vito mentre qualche fischio si leva dalla piazza, dove sono raccolte poche decine di attivisti. Tra loro, si fanno spazio anche ex esponenti del M5S, come Andrea Colletti e Mattia Crucioli, che dopo essersi allontanati dal Movimento hanno fondato alla Camera la componente politica L’Alternativa c’è.