Glamour Viaggi, in 3 anni +300% di fatturato

14

Roma, 24 set. (Labitalia) – Si è appena concluso il ‘Glamour Exclusive Weekend’ organizzato dal tour operator Glamour Viaggi, fra premiazioni, aggiornamenti e novità in arrivo, con la partecipazione dei partners e di una rappresentanza importante delle quasi 2.500 agenzie con cui opera in Italia da anni, per un momento di incontro e confronto fortemente voluto dal titolare, Luca Buonpensiere, e dal suo team. Un momento utile non solo per fare il punto della situazione, ma anche per premiare chi ha reso possibile la costante crescita e l’affermazione del tour operator in Italia. Durante il weekend, che si è tenuto nella location del Pian dei Mucini Resort, sono emersi dati interessanti e gli obiettivi per il 2019.

Una crescita brillante per Glamour Viaggi, che ha visto in soli 3 anni (2014-2017) un aumento di fatturato del 300%. “La nostra forza più grande – afferma Luca Buonpensiere – è stata quella di crescere in parallelo con le attività: abbiamo iniziato con i viaggi Leisure e la biglietteria aerea per le agenzie di viaggio, per poi incrementare con il Mice, gli eventi e il Business Travel. È proprio operare in questi ambiti che ci permette a tutt’oggi di mantenere uno sguardo trasversale su tutti i mercati”.

Un successo dovuto sicuramente anche al fatto di non aver paura di sfidare il mercato a colpi di intuizione, piuttosto che semplicemente assecondarlo, andando spesso decisamente in controtendenza: “Una cosa che ci caratterizza – sottolinea – è anticipare il mercato: non aspettiamo che la domanda arrivi per andare a cercare la risposta. Vogliamo già avere una risposta pronta per la domanda che arriverà”.

Sono 14 commerciali in tutta Italia, che diventeranno 16 entro la fine del 2018, tutti assunti, perché in Glamour Viaggi si punta sulla squadra, sulla famiglia. Del resto, l’idea stessa del ‘Glamour Exclusive Weekend’, è una formula del tutto nuova di incontro con i partners e i clienti, in cui all’aggiornamento si affiancano momenti di relax e divertimento. L’evento di quest’anno, il primo per il tour operator, è stato importante per fissare i prossimi obiettivi, per raccontarsi, ma anche per festeggiare insieme i successi e la crescita, complice della quale anche la nascita del nuovo brand Sneakers, lanciato qualche mese fa e già fonte di grande soddisfazione grazie alla destinazione Egitto.

Il vero motivo per i traguardi raggiunti è da ricercare però, per Luca Buonpensiere, in un principio che è da sempre fondamentale nella sua vita come nel lavoro: l’importanza delle relazioni umane. Nella sua azienda ha sempre puntato e investito sulle persone, infatti, piuttosto che sui software, dimostrando, a dispetto di quello che impone il mercato, che i rapporti umani premiano sempre più anche del software più avanzato.

Infatti, dalla sede principale a Viareggio oggi Glamour Viaggi è cresciuta tanto da avere ormai 4 uffici in Italia di cui uno, proprio di prossima apertura, a Firenze. Il tour operator viareggino, conclusa ormai la convention, è già proiettato quindi sui prossimi obiettivi per il 2019: aumento delle vendite nel Sud Italia; potenziamento della programmazione di Centro e Sud America; programmazione di nuove destinazioni per il brand Sneakers. “Lo stimolo di questo lavoro – conclude Luca Buonpensiere – è che ad oggi il mercato ha ancora degli scenari amplissimi che ci permettono di credere nella strada che abbiamo davanti. È stimolante, e lo è ancora di più perché questo entusiasmo è condiviso da sempre da tutto lo staff di Glamour Viaggi”.