Messina: minacce e violenza alla madre e alla nonna per comprare la droga, arrestato

20

Palermo, 1gen. (Adnkronos) – I Carabinieri della Stazione di Falcone (Messina) hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Patti su richiesta della locale Procura della Repubblica, guidata dal Procuratore Capo Angelo Vittorio Cavallo, a carico di un 21enne di Falcone, ritenuto responsabile di estorsione, minaccia e danneggiamento ai danni della madre e della nonna.