Startup: grazie a Esgeo Morato Pane vince ‘Premio innovazione 2022’ di Smau

35

(Adnkronos) – Grazie alla collaborazione con la startup innovativa tutta italiana Esgeo, nata dall’intuizione del manager Fabrizio Fiocchi con il Gruppo Techedge, che già supporta oltre 60 partner tra cui grandi gruppi bancari da Illimity a Mediolanum, big corporate come Prysmian o la stessa Techedge, ma anche colossi come Ferrovie dello Stato e pmi, Morato Pane digitalizza la raccolta dei dati Esg (Environmental, Social, Governance), migliora i processi di reporting e si aggiudica il Premio Innovazione 2022 indetto da Smau per il progetto di digitalizzazione nel campo della sostenibilità. Una partnership che, grazie alla tecnologia sofisticata sviluppata da Esgeo (https://esgeo.eu/) in grado di elaborare variabili complesse tra cui il settore di appartenenza, l’area geografica e il numero dei dipendenti, e gestirle nel tempo confrontandole con le metriche del mercato, ha consentito a Morato Pane, holding company del Gruppo specializzato nel mercato della panificazione che vanta oltre 300 milioni di euro di fatturato con 15 siti di produzione tra Italia e Spagna, di creare report sofisticati sulla sostenibilità, definire budget, monitorare risultati aggregati anche per business unit o singolo manager e valutare, attraverso le metriche di impatto, il ritorno degli investimenti con l’obiettivo di fare un bilancio delle attività e individuare le aree di miglioramento, per perseguire modelli di consumo e di produzione sostenibili e adottare misure che contribuiscano a salvaguardare l’ambiente e combattere il cambiamento climatico.  

“Siamo orgogliosi di annunciare – fa sapere Marco Cersosimo, Cfo del Gruppo – che siamo stati premiati da Smau con il Premio Innovazione 2022 per il nostro progetto di digitalizzazione nel campo della sostenibilità. Da tempo, infatti, abbiamo intrapreso un percorso di digitalizzazione della raccolta dei dati Esg adottando una piattaforma integrata di intelligenza artificiale sviluppata da Esgeo e questo progetto ci ha permesso di misurare, gestire e pianificare le performance Esg, in termini di impatto ambientale, sociale e di governance, per mettere in campo modelli di business responsabili e sostenibili. Questo riconoscimento per noi è un traguardo importante che premia il nostro impegno e che conferma la nostra volontà nel continuare ad investire sull’innovazione e sulle nuove tecnologie”. 

“Utilizzare la tecnologia e l’innovazione digitale come mezzo abilitante per raggiungere il benessere delle persone e lo sviluppo sostenibile della società è una priorità per un numero sempre crescente di aziende che aiutiamo – aggiunge Fabrizio Fiocchi Ceo di Esgeo che supporta digitalmente, attraverso l’intelligenza artificiale aziende, banche, pmi e big corporate, che vogliono diventare più competitive monitorando e gestendo nel tempo, in maniera attiva, i parametri inerenti la propria sostenibilità e quella dei propri fornitori – a diventare consapevoli che grazie alle tecnologie di ultima generazione come machine learning, Rpa, block chain e big data, si può e si deve mettere in campo modelli di business responsabili attraverso la sustainability intelligence che Esgeo ha tradotto in una piattaforma e un software, specializzati nella gestione integrata dei dati non finanziari all’interno dei processi aziendali, certificati secondo gli standard Gri-Global Reporting Initiative”. Esgeo è inoltre partner tecnologico di Eni nella realizzazione della piattaforma Open-es, di Enel per il tool dell’analisi di materialità e stakeholder engagement e di Microsoft Italia con la creazione di moduli formativi che riguardano l’applicazione della tecnologia ai temi della sostenibilità.