Strage Brescia: 47 anni da attentato Piazza della Loggia, la città ricorda con la ministra Cartabia (2)

13

(Adnkronos) – Una sentenza definitiva di condanna per la strage è arrivata, cinque anni fa, dopo 43 anni e tre processi: il 20 giugno 2017 la Cassazione ha confermato la condanna all’ergastolo per i terroristi Carlo Maria Maggi e Maurizio Tritone. La commemorazione delle vittime per lo scoppio della bomba durante una manifestazione antifascista e sindacale, ogni anno, oltre a mantenerne viva la memoria, rinnova un patto di convivenza civile della società. Quest’anno, dopo la pandemia, assume anche un altro valore. “C’è un significato in quella frase del manifesto sui testimoni: ci impegna a continuare nella testimonianza e nella ricerca della verità anche nel ‘dopo di noi’. E’ un riconoscimento nei confronti di molti anziani che hanno sempre partecipato a queste iniziative e che il Covid si è portato via. E’ un riaffermare la loro presenza-assenza”, spiega Milani.