SustainTech, da Intesa Sanpaolo 4 milioni di euro per i nuovi progetti di crescita di Tecno

112
in foto Giovanni Lombardi, presidente e fondatore del Gruppo Tecno

Da Intesa Sanpaolo un sostegno di 4 milioni di euro per i nuovi progetti di crescita di Tecno, azienda napoletana specializzata in servizi di consulenza nell’ambito della sostenibilità strategica e del carbon-energy management. L’operazione, garantita dal Fondo per le Pmi gestito da Mediocredito Centrale, rientra nel più ampio piano della Banca a sostegno degli investimenti legati al Pnrr. Nello specifico, la linea di credito è destinata allo sviluppo di progetti innovativi SustainTech e di piattaforme digitali. Tra gli obiettivi della società ci sono anche l’attuazione di politiche di welfare aziendale rivolte ai dipendenti e il consolidamento di pratiche Environmental, Social, Governance con i propri fornitori. Tali finalità hanno trovato piena condivisione nella soluzione proposta da Intesa Sanpaolo, con la pubblicazione dei risultati rilevati nell’ambito della nota integrativa del bilancio dell’impresa e uno sconto sul tasso al raggiungimento degli obiettivi sostenibili concordati. L’operazione rafforza la sinergia già esistente tra la Banca e Tecno. L’azienda, infatti, dopo aver sostenuto Terra Next, il progetto sulla bioeconomia realizzato grazie alla collaborazione tra Cdp Venture Capital, Intesa Sanpaolo Innovation Center e Cariplo Factory, parteciperà al Laboratorio Esg che la Direzione Regionale guidata da Giuseppe Nargi lancerà prossimamente a NAPOLI.