Uber, si dimette il ceo Travis Kalanick

49

Washington, 21 giu. (AdnKronos) – Il cofondatore di Uber, Travis Kalanick, si è dimesso dalla carica di chief executive officer dell’azienda, dopo le crescenti pressioni da parte degli azionisti, secondo quanto riporta il New York Times.

Kalanick rimarrà a far parte del board di Uber. Le sue dimissioni fanno seguito a una revisione delle pratiche in uso nell’azienda, che negli ultimi mesi è stata scossa da vari scandali, comprese accuse di molestie sessuali.

La scorsa settimana Kalanick aveva annunciato di volersi prendere un periodo di aspettativa.