Usa, il 1° dicembre la XIII conferenza dei ricercatori italiani nel mondo

23

La tredicesima conferenza dei Ricercatori italiani nel Mondo si terrà il primo dicembre a Richland College (Sabine Hall #118, 12800 Abrams Rd, Texas). All’evento, organizzato dal Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo (CTIM) in collaborazione con il COMITES-Houston e col Consolato Generale d’Italia a Houston con giurisdizione sugli stati dell’Arkansas, della Louisiana, del Texas, e dell’Oklahoma, parteciperanno ricercatori Italiani nell’ambito delle Scienze Naturali, della Tecnologia, della Medicina, e delle Scienze Umane ma anche ricercatori di altre nazionalità che si occupano di materie legate all’Italia e all’italianità o/e che collaborano con istituzioni od organizzazioni Italiane pubbliche o private. Lo scopo della conferenza è non solo quello di avvicinare il grande pubblico alla ricerca scientifica ma anche quello di facilitare il dialogo tra scienza e umanesimo. La conferenza è aperta ai membri della comunità scientifica ma anche al grande pubblico e avrà il compito di evidenziare il lavoro svolto dai ricercatori Italiani negli Stati Uniti. I ricercatori interessati a partecipare devono inviare un sommario della loro ricerca (abstract) e un breve paragrafo con la loro biografia non eccedenti un totale di 400 parole e in formato docx, agli organizzatori della Conferenza (all’indirizzo conferenceabstracts@comites-houston.org), non oltre il primo novembre. La lingua ufficiale della conferenza è l’inglese. Le presentazioni selezionate costituite da un massimo di dieci slides saranno indirizzate ad un pubblico di non esperti. Idealmente le presentazioni dovrebbero orientarsi su argomenti di ampio interesse.