Wine&Thecity fa tappa all’istituto Colosimo per Blind Vision

48
 
Wine&Thecity entra per la prima volta nell’Istituto Paolo Colosimo per non vedenti e ipovedenti di Napoli in occasione del progetto fotografico-performativo Blind Vision di Annalaura di Luggo, a cura di RaisaClavijo. Il pubblico sarà guidato lungo un suggestivo percorso espositivo che comprende l’installazione multimediale creata nel buio, l’opera tattile “Essence”, la mostra fotografica “A Journey of Light” e il  documentario Blind Vision diretto da Nanni Zedda in scena nel teatro barocco dell’Istituto. La mostra è occasione per visitare un luogo denso di storia e sconosciuto ai più, fondato nel 1892. A fine percorso i sommelier dell’Ais Napoli condurranno una degustazione di vini dell’azienda Di Meo di Salza Irpina con l’aiuto dei ragazzi ospiti dell’istituto sollecitando i diversi sensi del vino. È consigliata la prenotazione perché l’accesso è consentito solo con tour guidati di gruppo con partenza alle 17 e alle 18. Ingresso gratuito, donazione a sostegno delle attività dell’istituto 10 euro.