10.8 C
Napoli
sabato, Settembre 18, 2021
Home Autori Articoli di Elisabetta Colangelo

Elisabetta Colangelo

48 ARTICOLI 0 Commenti

Le chiese longobarde di Capua: tra potere civile e religioso

Dopo la distruzione e il conseguente saccheggio dell’Antica Capua, l’odierna Santa Maria Capua Vetere, la popolazione si diede alla fuga, trovando rifugio e protezione in un’ansa del fiume Volturno sul luogo dove aveva sede il porto fluviale romano di Casilinum. Veniva così costituita la "Nuova Capua", città di fondazione longobarda, sui resti dell’insediamento romano.  La città sorse nel 856, su...

A Santa Luciella ai Librai a Napoli il mistero del teschio con le orecchie

  A Napoli, tra San Biagio dei Librai e San Gregorio Armeno, tra gli studenti e i turisti, nei vicoli che profumano di pizze e sfogliatelle, di arte e tradizione, in un vicolo appena appartato c’è la chiesa di Santa Luciella ai Librai. La chiesa, la cui esistenza è attestata a partire dal 1327, ha subito un significativo rimaneggiamento...

Il teatro ritrovato: il complesso archeologico del Monte San Nicola a Pietravairano

Questa è la storia di un tesoro antico, di straordinaria bellezza, rimasto celato per lunghissimi anni tra le montagne che circondano il borgo di Pietravairano, nell’Alto Casertano. E’ una fredda e limpida mattina di febbraio di un po’ di anni fa, il professor Nicolino Lombardi, dirigente scolastico appassionato di storia locale ed ultraleggeri, decide di intraprendere uno dei suoi...

A Caiazzo il ricordo dell’eccidio nazista del Monte Carmignano nella masseria che ne fu teatro

Il 27 gennaio si celebra la ricorrenza della giornata della memoria. Una giornata per ricordare, o meglio non dimenticare le vittime dell’Olocausto. Era il 27 gennaio del 1945 quando le truppe sovietiche scoprirono il campo di concentramento di Aushwitz. Il mondo intero scoprì l’orrore che si celava dietro quei cancelli, strumenti di tortura, morte, annientamento fisico e psicologico di...

Un’inedita tela del Guercino tra i tesori del complesso conventuale di S. Francesco di Aversa

Il complesso monastico di San Francesco si trova nel centro della città di Aversa, città del casertano celebre per essere stata prima contea normanna d’Italia, antichissima sede vescovile, patria di grandi musicisti come Niccolò Jommelli e Domenico Cimarosa e di eccellenze enogastronomiche come la mozzarella di bufala e il vino Asprinio. Fondata tra il 1230 e il 1235 come...

Il duomo di Casertavecchia: fusione di stili e incontro di culture

Lasciato il centro di Caserta, il traffico, i negozi e la frenesia del quotidiano, bastano poche curve e lo scenario cambia. Il silenzio avvolge, il panorama si allarga spaziando fino a Napoli e al mare, la strada dolcemente si inerpica sul paesaggio collinare fino a condurre ai piedi del borgo denominato Casertavecchia. Si tratta di un borgo medievale di...

Il Castello Macchiaroli di Teggiano: storia e bellezza in uno scenario da favola

Antica roccaforte, oggi patrimonio UNESCO dell’Umanità, il comune di Teggiano, in provincia di Salerno, è un autentico gioiello. Di origini antichissime, testimoniate ancor oggi dalla conservazione in pianta del Cardo e del Decumano, raggiunse il massimo splendore in epoca medievale, quando l’allora Diano ebbe un ruolo predominante nella storia del Vallo di Diano. Fu in quel tempo che la...

L’incanto della sala da pranzo del “tintore”: viaggio nel tempo a S. Maria Capua Vetere

  La definizione di tesoro nascosto è quanto mai indicata per questo luogo. Nascosto perché poco noto ai più, nascosto perché non visibile da chiunque lo desideri. La domus nota come bottega del tintore si trova a S. Maria Capua Vetere, in pieno centro storico, tuttavia sovrastata da un palazzo di cinque piani e inglobata all’interno di esso. Visitarla,...

Boscoreale e le ville romane cancellate dall’eruzione

  Pompei, Ercolano, Stabia. Bastano queste parole ad evocare un passato glorioso, vestigia meravigliose conosciute in tutto il mondo che narrano di una società evolutissima, di una cultura millenaria che una immane tragedia ha consegnato ai posteri quale testimonianza pressoché intatta del passato.     Ebbene, nella stessa area geografica, alle pendici del...

La chiesa dei SS. Filippo e Giacomo: l’arte serica e la storia che non ti aspetti

Si trova a Napoli in pieno centro storico, tra il Decumano inferiore di San Biagio dei Librai e vico dei Santi Filippo e Giacomo, nelle strade della tradizione, dei turisti, del meglio e del peggio di Napoli. Tra vicoli e negozi, tra i motorini e le pizze a portafoglio, incastrata tra i palazzi, ecco la chiesa dei SS. Filippo...
- Advertisement -


Ricevi notizie ogni giorno


Confindustria News