Castelvenere, il “Comune più vitato del Sud”: la carovana di legambiente fa tappa nel Sannio

55

La carovana di “Festambiente Agricoltura” fa tappa nel Sannio. Il Festival organizzato da Legambiente approda sabato 14 luglio a Castelvenere, il “Comune più vitato del Sud”, per andare alla scoperta dei vini prodotti da agricoltura ecosostenibile. L’appuntamento di Castelvenere rappresenta il secondo appuntamento proposto da Legambiente Campania, che quest’anno ha dato all’iniziativa di ‘Festambiente Agricoltura’ una formula itinerante, che ha preso il via lo scorso 15 giugno a Paestum (per parlare dell”importanza di utilizzare energia rinnovabile per un’agricoltura attenta ai processi naturali e alla complessita’ e specificita’ locale degli ecosistemi e capace di innovare) e che si concluderà il prossimo il 7 settembre al Parco Eco-Archeologico di Pontecagnano (per accendere l’attenzione sugli orti urbani che costituiscono una risposta concreta a piu’ esigenze delle comunita’ urbane e dell’ambiente). In linea con il tema scelto per questa quarta edizione della campagna di sensibilizzazione, vale a dire quello del ruolo dell’agricoltura nel contrasto ai cambiamenti climatici e di altre gravi emergenze ambientali del nostro Paese, l’evento castelvenerese ruoterà intorno alla coltivazione della vite, principale elemento economico dell’agricoltura sannita, la provincia che produce oltre la metà del vino campano. L’altro elemento che caratterizzera’ l’appuntamento di sabato 14 luglio saranno le due ruote: “Pedalando tra le vigne”, questo il titolo dell’evento, vedra’ partecipare attivamente, insieme a diversi gruppi di cicloamatori sanniti, i cicloamatori della Federazione Italiana Amici della Bicicletta (Fiab), organizzazione ambientalista che si pone come finalita’ principale quella di diffondere l’utilizzo della bicicletta quale mezzo di trasporto ecologico, in un quadro di riqualificazione dell’ambiente (urbano ed extraurbano).