Cina, Ice e Jd.com insieme per la promozione del made in Italy

35

Anche con questo nuovo accordo l’Agenzia ICE, d’intesa con il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, si pone come obiettivo di accrescere il numero delle PMI italiane nell’utilizzo dei canali di e-commerce transnazionali per potenziare la presenza di prodotti italiani nel mercato cinese, attraverso la creazione un Padiglione nazionale ITALY NATIONAL PAVILION sulle piattaforme JD per il crossborder (global.jd.com) e general trade (JD.com). Strumenti cardine della proposta sono: un accordo diretto ed esclusivo di cooperazione con JD.com ed il finanziamento ad hoc da parte dell’Agenzia ICE di un marketplace digitale customizzato e di una campagna pubblicitaria e di comunicazione prolungata. Ad introdurre i lavori del webinar odierno Carlo Ferro, Presidente Agenzia ICE e Luca Ferrari, Ambasciatore d’Italia in Cina, cui hanno fatto seguito gli interventi di Lester Liu, Direttore Generale di JD Retail-FMCG che ha presentato il marketplace JingDong, di Gianpaolo Bruno, Direttore di ICE Pechino e Coordinatore degli Uffici ICE in Cina, che ha illustrato il progetto ICE – JD e di Kevin Li, Ceo Wise Partners per la presentazione tecnica del service provider. Le conclusioni sono state tratte da Roberto Luongo, Direttore Generale Agenzia ICE.