Coronavirus, Shake Up: via alla campagna #siamoitaliani. Da Napoli 10 mila mascherine tricolori

338

In tutte le sedi di Regioni italiane sono in arrivo 10 mila mascherine con la bandiera dell’Italia. Il dono simbolico arriva da Napoli ed è un’idea di Shake Up, società di marketing e comunicazione d’impresa nell’ambito della campagna social #siamoitaliani. “In un momento in cui l’attività nel nostro, come in altri settori, è ferma, abbiamo pensato di mettere la nostra creatività al servizio della collettività e di chi opera in prima linea a cominciare naturalmente dal personale sanitario – spiega il ceo, Francesco Celentano – le mascherine tricolori, simbolo dell’unità del paese in un momento così difficile sono un segno dell’impegno comune che sta avvicinando tutti i cittadini italiani da nord a sud nel raggiungimento di un unico grande scopo: battere il coronavirus. Tutto lo staff di Shake Up si è messo al lavoro volontariamente per rendere possibile questo piccolo gesto”. Le mascherine tricolori sono realizzate con materie prime in Tnt, conformi alle direttive europee e alle norme vigenti negli stati membri e quindi idonee al contatto con la pelle.