Danilo Trabacca nuovo direttore generale di Banca Campania Centro

54
in foto, da sinistra, Fausto Salvati e Danilo Trabacca

Passaggio di testimone in casa Banca Campania Centro: Danilo Trabacca subentra, come direttore generale, a Fausto Salvati. La nomina è stata ufficializzata nel corso dell’incontro (tenutosi all’EraOra Hotel Village di Battipaglia) “Il futuro è adesso: pensieri e azioni”: durante il quale, si legge in una nota, è stato presentato “il bilancio positivo delle attività del 2023 dal quale si è partiti per sviluppare e rafforzare il piano di azioni da attuare nell’anno corrente, che si è aperto con l’inaugurazione della filiale di Mercato San Severino”. “Tra i dati che hanno fotografano lo stato di salute di Banca Campania Centro, facente parte del Gruppo Bcc Iccrea – prosegue la nota -, vi sono gli oltre 32mila soci/clienti tra privati e famiglie, aziende e liberi professionisti, sinonimo della fiducia che in questi anni la banca è riuscita a creare presso il territorio; i circa 6 milioni e 300 mila euro di utile netto nel 2023, che si traducono in maggiori possibilità di reinvestire tali profitti per crescere; il 33,53% di Cet 1, ovvero di solidità patrimoniale, tra i più alti nel Mezzogiorno.

“Siamo prima di tutto una Banca di Comunità – ha dichiarato il presidente Camillo Catarozzo – e abbiamo quindi il dovere di pensare assolutamente allo sviluppo sostenibile dei territori di cui siamo espressione. Per fare questo dobbiamo essere una banca sempre più solida e capace di rispondere alle sfide del mercato e delle richieste che dalle comunità arrivano. L’obiettivo è quindi essere sempre di più al servizio dei territori e produrre risultati positivi in doppia cifra che ci permettano di proseguire questa nostra missione con la forza necessaria. Ringrazio il dottor Salvati per lo straordinario apporto dato in questi quasi undici anni e sono certo che il dottor Danilo Trabacca, la cui conoscenza e impegno per il Credito Cooperativo sono punti di forza importanti, saprà dare ancora nuovi stimoli in questa direzione”.

“È stato difficile decidere di andare in pensione – ha raccontato il già Direttore Generale Fausto Salvati – ma ho ritenuto fosse arrivato il momento di consegnare questo testimone a qualcuno che avesse nuove energie ed entusiasmo per consentire a Banca Campania Centro di raggiungere nuovi traguardi. Sono sicuro che ciò avverrà con Trabacca, un collega dotato di qualità professionali e morali che possono dare un grande contributo alla crescita di tale realtà. Nel frattempo, a me piacerebbe continuare a contribuire allo sviluppo e al benessere del territorio sul quale, in questi anni di mia attività, la banca ha instaurato davvero un forte radicamento”.

Dal territorio e dalle sue esigenze partiranno le azioni del nuovo Direttore Generale Trabacca “il quale implementerà la propria visione nelle attività già intraprese e in molte altre nuove al fine di rispondere ai cambiamenti del mercato e della società”.  “Raccolgo con entusiasmo il testimone importante lasciatomi dal già Direttore Fausto Salvati – ha affermato il nuovo Direttore Generale -. Banca Campania Centro dovrà muoversi in un contesto in continua evoluzione e, di volta in volta, dovrà essere in grado di raccogliere le sfide del mercato e del territorio. L’ottimo livello di patrimonializzazione di cui gode la banca consentirà di affrontare con più serenità tali sfide. Investiremo sul capitale umano della nostra BCC, punteremo a migliorare sempre di più i rapporti con i soci, con la clientela e le opportunità da offrire”.

in foto, da sinistra, Camillo Catarozzo, Fausto Salvati e Danilo Trabacca