Dipendenti Anm in aspettativa
Domani sit in dei lavoratori

32

Sit-in di protesta, domani, davanti alla sede dell’Anm di Fuorigrotta, a Napoli, dei lavoratori dell’Azienda Napoletana Mobilità, contro il provvedimento che prevede l’aspettativa per i dipendenti divenuti inidonei alla guida a Sit-in di protesta, domani, davanti alla sede dell’Anm di Fuorigrotta, a Napoli, dei lavoratori dell’Azienda Napoletana Mobilità, contro il provvedimento che prevede l’aspettativa per i dipendenti divenuti inidonei alla guida a causa di sopraggiunte problematiche di salute, per “mancanza di collocazioni alternative“. Il presidio, annuncia il sindacato Usb, inizierà alle 10. Perno della protesta – fa sapere il sindacato – è la richiesta immediata di reintegro dei lavoratori in aspettativa in mansioni compatibili col proprio stato di salute. “Un provvedimento iniquo, pericoloso e che lede la dignità dei lavoratori – spiega Marco Sansone conducente dell’Anm e sindacalista dell’Unione Sindacale di Base – quello di mettere i dipendenti in aspettativa. Chiediamo l’ intervento del Sindaco di Napoli. I lavoratori sono esasperati, il malessere accumulato da giorni potrebbe dar luogo a gesti eclatanti. Denunciamo da anni forme clientelari e raccomandazioni di ogni genere, sprechi economici e cattiva gestione del personale, complicità tra sindacati e Azienda in merito ad assunzioni, cambi di azienda, promozioni, trasferimenti e gestione degli inidonei.