Eav, accordo con Fnm e Stadler: commessa di 5 treni per la linea Piedimonte Matese-Napoli

418
In foto treni diese-elettrici realizzati dall'azienda Stadler

Eav, Fnm e Stadler hanno sottoscritto l’accordo per la fornitura di 5 treni diesel-elettrici per il servizio ferroviario regionale sulla linea Piedimonte Matese – Napoli. Si tratta di convogli bidirezionali, a composizione bloccata, a trazione diesel-elettrica prodotti dalla Stadler che misurano 66,80 metri di lunghezza, con 3 carrozze passeggeri e 168 posti a sedere, velocità massima di 140 km/h. Lo si apprende da una nota. I treni fanno parte di una commessa di Fnm/Regione Lombardia, alla quale si è agganciata Eav/Regione Campania, che prevede la fornitura di 50 treni, progettati con soluzioni innovative che soddisfano standard elevati sia di sostenibilità ambientale che di sicurezza.L’accordo si inquadra nella ricerca, a livello nazionale, delle necessarie sinergie tese all’ottenimento dei migliori standard qualitativi con la riduzione dei costi derivante dalle economie di scala. In questo modo, infatti, si bruciano i tempi della gara, e si prevede la consegna dei treni entro 36 mesi. In questo ambito Eav ha sottoscritto un accordo con Fnm e Stadler, per la cessione di un contratto applicativo avente ad oggetto la fornitura di cinque convogli ferroviari a trazione diesel-elettrica in possesso delle necessarie autorizzazioni per la circolazione sia sulla rete Rfi e sulla rete sociale di Eav (per un importo complessivo pari ad Euro 35 milioni oltre Iva comprensivo di manutenzione programmata).