Energia, boom delle rinnovabili: crescita del 50% nei prossimi 5 anni

207

L’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA) ha rilasciato proprio in questi giorni il suo report annuale sulle energie rinnovabili , con analisi di mercato e previsioni di sviluppo che coprono il periodo 2019-2024.
Le previsioni del rapporto sono molto incoraggianti: nei prossimi cinque anni assisteremo ad un vero e proprio boom che porterà la capacità totale di energia da fonti rinnovabili fino al 50% in più su scala globale.
Gran parte di questa crescita coinvolgerà in modo particolare il fotovoltaico , destinato a decollare fino raggiungere quota 100 milioni di sistemi fotovoltaici sui tetti delle case e degli edifici commerciali di tutto il mondo.
Lo stato di salute del settore si conferma estremamente vitale anche per le imprese italiane come attestato da Plimsoll, una società inglese tra le più autorevoli al mondo nel campo degli studi settoriali sotto il profilo economico, che ha messo sotto la lente d’ingrandimento circa 500 aziende del nostro Paese, selezionate tra le più performanti, analizzandone i risultati finanziari in termini di aumento delle vendite ed affidabilità.
Scorrendo la classifica stilata da Plimsoll sull’evoluzione dell’energia pulita negli ultimi anni, si scopre che la migliore in quota di mercato è stata l’impresa romana IMC Holding , detentrice del marchio Fotovoltaico Semplice , che solamente nell’ultimo anno ha totalizzato un aumento delle vendite del 96% .
Guidata da Daniele Iudicone e Mauro Bianchi , l’azienda è in cima ad una lista nella quale emerge con nettezza il trend in atto.
Delle 500 aziende analizzate, il 9% ha fatto registrare un incremento nel giro di affari superiore al 60% rispetto all’esercizio precedente, e la quasi totalità ha comunque mostrato dei dati molto incoraggianti.
Lo studio di Plimsoll ha anche evidenziato l’altissimo posizionamento di IMC Holding , prima per aumento delle vendite , in tutte le altre categorie come “vendite sul totale attivo” e “partner di mercato”.
Un risultato che si somma agli altri riconoscimenti ottenuti dall’impresa romana, già apprezzata all’estero e distintasi come la sola italiana premiata dall’Itqf, l’Istituto Tedesco Qualità e Finanza , nonché certificata dal bollino di garanzia ZeroTruffe conferito dal Salvagente, il mensile attivo nella tutela dei diritti dei consumatori, che ne ha verificato l’alta qualità dei pannelli, attualmente tra i più evoluti sul mercato in quanto ad innovazione e tecnologie.