Francesco Fimmanò eletto vice presidente della Corte dei Conti

103
In foto Francesco Fimmanò
Il docente universitario napoletano Francesco Fimmanò, è eletto, tra i laici nominati dal parlamento, vicepresidente della Corte dei Conti. Fimmanò è ordinario di Diritto Commerciale all’Università del Molise e direttore scientifico dell’Università Telematica Pegaso e di Universitas Mercatorum. Già componente il comitato scientifico del Seminario Formazione Permanente della Corte dei Conti, è avvocato cassazionista e revisore dei conti. È direttore della Collana “Ricerche di Law and Economics” di Giuffrè editore e componente i comitati di referaggio e redazione di molte riviste giuridiche e di settore.