Incontri di Valore a Pompei: in 200 sedotti da uno strepitoso Teocoli. In arrivo le scrittrici Bilotti e Dalton

71
in foto Gabriella Mancini, Teo Teocoli e Nicola Ruocco

“Un Teo Teocoli immenso, che non si è risparmiato, preso anche da un pubblico particolarmente entusiasta ed accalorato”. Esprime tutta la sua soddisfazione Nicola Ruocco,  patron degli Incontri di Valore, la manifestazione che sabato 22 ottobre ha ospitato all’Habita79 di Pompei Teo Teocoli, il quale ha intrattenuto gli ospiti “raccontando strepitosi aneddoti della sua carriera cinematografica e televisiva, col risultato di tantissime risate e standing ovation”. Oltre a presentare il suo libro “El Piede de Dios”, con la coautrice Gabriella Mancini, Teo si è aperto e ne è venuta fuori “una serata fantastica, che resterà nei ricordi più piacevoli di ognuno di noi, e lo ringrazio con immenso affetto assieme a Gabriella per il grande Incontro di Valore che ci hanno donato – commenta ancora Nicola Ruocco -. Alcune delle sue gag come l’interpretazione di Felice Caccamo, e l’imitazione di Cesare Maldini sono state delle autentiche opere d’arte, perché anche il sorriso, a tutti gli effetti, è una finissima forma d’arte, una tra l’altro delle più significative perché dona felicità”. “Siamo nel vivo della kermesse – dice Ruocco -, e vedere un pubblico di oltre 200 persone è una emozione indescrivibile; il salotto ha intrapreso una strada virtuosa, perché il pubblico è appassionato, ci sono tanti giovani, tante associazioni e famiglie. A Teo dedichiamo il tema della serata, che è donare un sorriso, cioè donare felicità”.
“I due prossimi incontri consecutivi, venerdì 28 e sabato 29 –  continua Ruocco –  saranno con due eccellenti scrittrici”. La prima è Sara Bilotti, la regina del thriller psicologico italiano, col suo libro “Eden” edito da HarperCollins: è la storia di Giulia, una donna che non riesce ad accettare che sua sorella Silvia si sia suicidata. Decide di trasferirsi a Bologna, per indagare sulle sue ultime ore. Cosa sia accaduto davvero a Silvia, Giulia ancora non lo può immaginare. Tutto sembra ruotare attorno a l’Eden, una lussuosa residenza storica in cui Silvia stava facendo dei lavori di restauro. In un intreccio intriso di sensualità e pericolo, tra le luci tenui di serata eleganti e le loro ombre seducenti, Giulia scoprirà a che cosa stesse lavorando di tanto importante sua sorella?
A seguire ci sarà Anna Dalton, bravissima scrittrice ed attrice, col libro “Le Tre figlie” edito da Garzanti, tra i romanzi di maggior successo di pubblico nel 2022. Dopo anni, il cancello di Villa Fiorita si apre di nuovo per accogliere Margherita, Viola e Iris. Tre sorelle. Dalia, la loro madre, vuole scrivere un’autobiografia che racchiude tutta la storia della famiglia. Ma la verità non sempre è la scelta giusta. Le tre sorelle cercano far cambiare idea a Dalia, una donna troppo concentrata su sé stessa. Ma la posta in gioco è alta e il loro futuro dipende da quello che verrà scritto in quel libro. Il rapporto tra sorelle può essere sia un rifugio sia una prigione e la famiglia a volte è un luogo in cui lasciare che ogni segreto rimanga tale per sempre.
La Kermesse Gli Incontri di Valore è aperta al pubblico. L’ingresso libero. Gli incontri hanno inizio alle ore 20. Nel corso della serata è possibile acquistare copie dei libri: il ricavato delle vendite è destinato ad iniziative sociali sul territorio promosse dall’Associazione “Gli Incontri di Valore” fondata dal manager Ruocco.