La Fondazione Fabbrocini contro il tumore al pancreas, raccolti 40mila € in memoria della dermatologa

49

E’ di piu’ di 40mila euro l’incasso della serata evento a Napoli organizzata dalla fondazione “Gabriella Fabbrocini” per la raccolta di fondi da destinare a progetti di ricerca contro il carcinoma del pancreas e le malattie della pelle. Presenti al teatro mediterraneo, dove si e’ svolta la serata in memoria della eminente dermatologa napoletana scomparsa nel marzo del 2023 molto nota e per le sue iniziative e attività sociali , numerosi accademici e politici tra le quali i il presidente della Regione Vincenzo De Luca, il sindaco Manfredi, il prefetto Michele di Bari ed il rettore della Federico II° Matteo Lorito. ” Ricordiamo una grande donna – ha detto dal palco il presidente De Luca prima dell’inizio delle esibizioni die numerosi artisti che hanno aderito all’iniziativa – un grande medico, impegnato nella sanità pubblica e nel sociale. Abbiamo realizzato alla Federico II un Centro di Dermatologia etnica e sociale; Gabriella aveva un’enorme attenzione per le fasce deboli e ancor più per le donne. Il Centro diventerà entro la fine dell’anno un Centro di dermatologia regionale. Cercheremo di realizzare alcune delle sue battaglie, con tanta convinzione in un momento nel quale la sanità pubblica è in ginocchio e l’attenzione alla povera gente sembra diventata un optional “. Durante la serata il ricercatore Andrea Ballabio, coordinatore del comitato scientifico della Fondazione Fabbrocini, ha conferito due premi: il primo al professor Renato Ostuni (Group Leader, Unità di Genomica del Sistema Immunitario Innato San Raffaele-Telethon Institute for Gene Therapy (SR-Tiget) per le sue ricerche sul carcinoma del pancreas; l’altro alla professoressa Graziella Pellegrini dell’Università di Modena, per le sue ricerche sulle malattie della pelle.