L’Atalanta batte 4-1 il Valencia e ipoteca i quarti di Champions

16

MILANO (ITALPRESS) – L’Atalanta travolge il Valencia per 4-1 nell’andata degli ottavi di finale della Champions League ed ipoteca i quarti. A San Siro la Dea conquista la vittoria piu’ importante nella storia del club battendo la formazione spagnola grazie al poker firmato da Hateboer (doppietta), Ilicic e Freuler.
Vantaggio dei bergamaschi al 16′ con l’inserimento di Hateboer su cross di Gomez, poi il raddoppio di Ilicic al 42′ con un gran tiro dal limite. Nella ripresa Freuler fa 3-0 sorprendendo Domenech da fuori area e Hateboer cala il poker a tu per tu con il portiere.
Per il Valencia da annotare il gol di Cheryshev a spegnere leggermente l’entusiasmo nel finale di partita. Ora l’appuntamento con la gara di ritorno, in programma il prossimo 10 marzo al Mestalla, con l’Atalanta che potra’ usufruire di due risultati su tre e potrebbe approdare ai quarti anche con una sconfitta fino a due reti di scarto.
Nell’altro match della giornata, il Lipsia si aggiudica per 1-0 la gara contro il Tottenham. A Londra, la squadra di Nagelsmann si prende il primo dei due atti grazie al rigore trasformato da Timo Werner al 13′ della ripresa. Ritorno in Germania il 10 marzo prossimo.
(ITALPRESS).
gm/red
19-Feb-20 22:58