Napoli, la nuova pista ciclabile collegherà il centro alla zona est fino a San Giovanni a Teduccio

80

Sarà inaugurata il 3 ottobre la nuova pista ciclabile che collegherà il centro di Napoli alla zona est fino al quartiere di San Giovanni a Teduccio, progetto legato alla riqualificazione urbana di via Marina. Ad annunciarlo, oggi, sono stati gli organizzatori del Napoli Bike Festival, insieme all’assessore ai giovani del comune di Napoli, Alessandra Clemente, nel corso della conferenza stampa della manifestazione che, per il nono anno consecutivo, rilancia il modello della mobilità sostenibile particolarmente importante in questo periodo di difficoltà legate all’emergenza Covid19. Dopo l’annullamento di tutti gli eventi nella scorsa primavera a causa del lockdown il Napoli Bike Festival si rimette in sella con un nuovo tema “Un nuovo modo di vedere la città” e con una formula rinnovata: quartier generale sarà il centro storico della città: Galleria Principe Di Napoli, con la sua Bicycle House e Piazza del Museo Nazionale che si fonderanno in un unico nucleo, domenica 27 settembre per la storica ciclopedalata aperta a tutti, la #pedaloper (partenza ore 9 Galleria Principe di Napoliarrivo Mostra d’Oltremare). La grande novità sarà “Direzione Est” pedalata che si terrà sabato 3 ottobre in collaborazione con Open House Napoli, e che inaugurerà la pista ciclabile di Via Marina e farà scoprire ai napoletani gli interventi di rigenerazione urbana che animano l’area di Napoli est (partenza ore 9 Galleria Principe diNapoli). In contemporanea sarà visitabile la mostra “Sai andare in bici?” realizzata dal Goethe Institut di Napoli ed esposta tra il Museo Archeologico e Galleria Principe, con opere di 40 graphicdesigner (fino al 31 Ottobre), mentre il 7 ottobre si terrà nella sede del Bicycle House un dibattito che sul tema dei riders in collaborazione con Inail Campania. Altro appuntamento questa volta online, sarà l’evento di matchmaking tra la community di imprenditori del settore della mobilità sostenibile olandese e quello napoletano in collaborazione con l’Ambasciata Olandese in Italia.