Navy e nodi, nero e bianco, righe e pois, ricami e paillettes: evviva il ritorno in passerella dello stile Visone

272

di Federica Cigala

“Armiamoci di stile” con un po’ di empatia per la vita, dinamicità, sensualità, ed anche con un pizzico di ironia nel sapere usare il guardaroba da uomo! E’ il leitmotiv della nuova collezione primavera estate 2022 di Alessio Visone ispirata al glamour Chanel e alla marina bretone e presentata di recente dal noto stilista partenopeo nella sala gremita del Grand Hotel Vesuvio. Miscele di linee e colori seducenti ed imprevedibili per il pubblico femminile accorso ad ammirare i capi in passerella pensati per la donna sempre al passo con i tempi, che si vuole raccontare perché “ha da raccontare senza dimostrare di essere”.
Ed è così che l’amato stilista partenopeo ha voluto sfidare le preoccupazioni degli ultimi anni con l’ avvolgente defilè di stagione.
Quasi a voler sciogliere i nodi di questo periodo inverosimile, (non a caso il nodo è il simbolo del monile della collezione), finalmente tutti insieme ad applaudire l’uscita delle modelle con capi navy style, tra i must il ritorno del blazer, la giacca lupo di mare, per una donna desiderosa di salpare verso orizzonti di pace e di serenità. Contrasti tra l’androgino e l’iperfemminile si sono alternati in armonia, tra giacchini con dettagli da marina militare, pantaloni ampi con pinces, gonne che sfiorano il ginocchio e abiti polka dots impreziositi da fiori rigorosamente handmade, camicie bianche sartoriali, capi in pelle a taglio vivo, e blazer Eighty, deliziosi robe-manteau e irresistibili jumpsuit. Ed ancora a catturare lo sguardo del selezionato e fedele parterre, le creazioni haute couture con schiene scoperte, intarsiate magistralmente da ricami e paillettes scintillanti.
Sinfonia di colori che vanno dall’avorio al giallo macaron, dal bianco assoluto al beige, dal cipria al corallo, dal ciliegia all’oro, dal verde inglese al marron glacé e si alternano all’irrinunciabile contrasto black and white degli abiti a pois sempre alla moda. Colpo d’occhio finale l’attesa sposa sfila accompagnata dal sottofondo musicale di Imagine di Jhon Lennon …a far sognare lieti eventi di cui tutti abbiamo un gran bisogno oggi più di prima. Trionfo di applausi meritati e sentiti, un ritorno allo stile e al glamour sempre speciale, grazie Alessio!

 

Il parterre