Piazza Affari in lieve calo Spread sotto i 200 punti

42

Chiusura di seduta in lieve calo per Piazza Affari, al termine di una giornata che si era aperta con il segno piu’. L’indice Ftse Mib ha fatto segnare nel finale un Chiusura di seduta in lieve calo per Piazza Affari, al termine di una giornata che si era aperta con il segno piu’. L’indice Ftse Mib ha fatto segnare nel finale un -0,17% a quota 19.436 punti, mentre l’Ftse Italia All Share cede lo 0,25% a 20.685 punti. In calo anche l’Ftse Star che lascia sul terreno lo 0,53% a quota 17.416 punti. Milano resta cauta in vista di alcuni importanti appuntamenti macroeconomici, tra cui il direttivo della Bce e la diffusione dei dati sull’occupazione in Usa. Btp-Bund a 199 Intanto lo spread fra Btp e Bund tedeschi chiude a quota 199 punti, con il rendimento del decennale al 3,88%. Fra i titoli del listino milanese, fra i maggiori rialzi con il segno verde Intesa Sanpaolo che guadagna 2,1 punti, seguito da Unicredit, Bper, World Duty Free e Banco Popolare. Fra i segni meno, invece, in rosso Ferragamo che cede 5,8 punti, ma in ribasso anche Prysmian, Pierlli & C., Tood’s e Popolare Milano. Anche le altre principali Borse europee archiviano le contrattazioni in calo, nonostante l’apertura con il segno piu’ fatta segnare da Wall Street. Fra le piazze finanziarie, Parigi chiude a -0,04%, Francoforte cede lo 0,09% mentre Londra arretra dello 0,50%.