Somma Vesuviana, intesa con Curia e Asl Na 3: da giovedì 8 aprile via al polo vaccinale

310
in foto Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana

“Da ben tre mesi stavamo lavorando per fare in modo che Somma Vesuviana avesse il Centro Vaccinale. Ringrazio il Vescovo di Nola monsignor Francesco Marino che ha dato una grande mano. A Somma Vesuviana c’è anche il Centro per la campagna di vaccinazione. La Curia ha chiuso il comodato d’uso gratuito con l’Asl Napoli 3. L’atto ufficiale è stato firmato e dunque Somma Vesuviana da giovedì 8 aprile diventerà hub vaccinale per i sommesi e per i cittadini dell’intero territorio”. A parlare è Salvatore Di Sarno, sindaco di Somma Vesuviana. “Siamo l’unico Comune ad avere centro vaccinale e ambulanza Covid – continua Di Sarno -. Il Centro Vaccinale è frutto del dialogo tra Comune, Curia e dunque Caritas e Asl, invece l’Ambulanza è esclusiva per i cittadini di Somma Vesuviana positivi al Covid grazie al servizio istituito dal Comune con la Misericordia. Adesso abbiamo sia Ambulanza Comunale ma anche Centro Vaccinale. Saranno gli uomini della Polizia Municipale a scortare le dosi di vaccino. Il Centro Vaccinale sarà in località Rione Trieste, ex Convento Suore. Si tratta di una struttura ampia, di ottimo livello, situata in Via Trentola”.
“Dalle prime interlocuzioni con l’Asl – ha affermato Raffaele Cerciello, vice direttore della Caritas Diocesana di Nola – abbiamo subito percepito che la nostra funzione, di salvaguardia delle persone fragili, doveva anche essere di offrire dei luoghi adatti per la campagna vaccinale.Esprimo gratitudine al nostro Vescovo, monsignor Francesco Marino che ci ha subito sostenuto affinché questo processo andasse in porto. Noi in questo luogo abbiamo il nostro Centro di Formazione Caritas che lavora sull’inclusione sociale lavorativa di giovani in detenzione alternativa e che abbiamo concesso per ospitare il Centro Vaccinale. Parliamo di ben 200 metri quadrati. Un grande impegno della Curia partito con il primo Centro Vaccinale, con il Rettore del Seminario, nel Seminario di Nola e il secondo è Somma Vesuviana”.
“E intanto è attiva – si legge ancora nella nota diffusa dall’amministrazione – l’ambulanza per pazienti covid, voluta esclusivamente dal Comune di Somma Vesuviana, con la Misericordia di Pollena Trocchia portando non solo soccorso ma anche una parola di conforto ed una carezza nelle case di chi soffre, di chi è solo, di chi ha necessità. Dalle ore 12 alle ore 24, tutti i cittadini di Somma Vesuviana potranno chiamare gratuitamente al numero verde “800 – 26 – 14 – 87” e chiedere il servizio gratuito di ambulanza con infermiere, soccorritori specializzati, autista e volontari della Misericordia. E’ stata già ribattezzata l’ambulanza della solidarietà”.