Tabacco, domani accordo per la Campania tra Sigaro Toscano e Organizzazione nazionale

74

Domani, alle ore 10.30 presso la sede di Coldiretti Benevento in via Mario Vetrone, sarà siglata l’intesa per la Campania tra Manifatture sigaro toscano e l’Organizzazione nazionale tabacco. Saranno presenti alla firma il direttore generale di Mst Stefano Mariotti e il presidente di Ont Italia Gennarino Masiello, che e’ anche vicepresidente nazionale di Coldiretti. Mst è nata nel 2006 quando il Gruppo industriale Maccaferri acquisì dalla Bat Italia il ramo d’azienda che produce e commercializza i sigari a marchio Toscano. “L’operazione – spiega Coldiretti -, che ha riportato in mani italiane un marchio nazionale storico, si inserisce nelle logiche strategiche che contraddistinguono il Gruppo Maccaferri, presente da piu’ di un secolo in diversi settori agro-industriali. Con la forza di una tradizione lunga 200 anni e una qualita’ senza compromessi MstT offre ai consumatori di tutto il mondo un prodotto di eccellenza, un prodotto unico, protagonista della storia e del costume italiano: il sigaro Toscano”. Ont Italia rappresenta oltre il 60% della produzione nazionale ed e’ presente nelle regioni Campania, Umbria, Toscana e Veneto. In seguito all’accordo pluriennale sottoscritto nel 2011 da Coldiretti e Philip Morris Italia, l’Organizzazione commercializza direttamente con la maggiore manifattura mondiale. “L’accordo – aggiunge Coldiretti -, primo in Italia tra manifattura e produzione, consente un reale accorciamento della filiera a vantaggio dei produttori”.