A Gennaro Sangiuliano il premio Histria Terra 2021

50
In foto Gennaro Sangiuliano

L’Unione degli Istriani ha assegnato il premio Histria Terra 2021 al direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano. È la prima volta che il premio, istituito nel 2008 e attribuito annualmente a personalità che abbiano contribuito alla conoscenza e alla diffusione dei temi dell’esodo e delle foibe e difeso l’identità e i diritti degli esuli, viene assegnato a un giornalista. “Al direttore del Tg2 Gennaro Sangiuliano va il nostro più caloroso ringraziamento per il suo costante impegno nel far conoscere agli italiani con correttezza e completezza il dramma delle foibe e dell’esodo. In una intervista al Piccolo si possono leggere le motivazioni di questo interessamento, iniziato negli anni ’80 con l’incontro con alcuni esuli che a Napoli si portavano nel cuore l’identità e i simboli della terra che avevano dovuto abbandonare”, ha detto l’assessore regionale alle Autonomie locali e ai Corregionali all’estero, Pierpaolo Roberti, che ha partecipato alla cerimonia di consegna. “Per troppo tempo in Italia non si è parlato di questi drammi. Per troppo tempo – ha sottolineato Roberti – questi italiani sono stati completamente dimenticati dallo Stato. Fortunatamente le cose col tempo sono cambiate anche se c’è ancora tanto lavoro da fare, così come stanno facendo personalità importanti come Sangiuliano e realtà meritorie come l’Unione degli Istriani. È nostro dovere ricordare questi italiani che avevano abbandonato tutto, portando con sé solo la loro identità e l’Italia”.