Almaviva, a Napoli nasce Digitaltec: obiettivo fatturato da 20 milioni

164
in foto Marco Tripi, ceo del Gruppo Almaviva

Nasce con sede a Napoli Almaviva Digitaltec, la nuova società del Gruppo Almaviva, con l’obiettivo di porsi come ‘hub’ dell’innovazione nel settore dell’Information technology. La sfida, come viene spiegato dall’azienda, è portare la trasformazione digitale, in tempi stretti, in tutti quelli che sono i tre tecnologici e informatici emergenti come, per esempio, la blockchain o le smart solution. “Un hub dell’eccellenza – spiega il ceo del Gruppo Almaviva, Marco Tripi – riferimento per aziende e organizzazioni che vogliano raccogliere la sfida della digital transformation puntando sui trend tecnologici emergenti”. Obiettivo economico della nuova azienda, che punta sull’altra anima di Almaviva Spa, è il pareggio del risultato operativo, mentre il target di fatturato annuo previsto a regime è pari a 20 milioni di euro. L’azienda si sta già muovendo per ampliare il proprio portfolio di clienti, muovendosi anche nel mondo delle piccole e medie imprese. La società è interamente controllata dalla capogruppo Almaviva Spa e l’amministratore unico è Antonio Amati. “Il primo passo di Almaviva Digitaltec – evidenza Amati – è stato innestare valore innovativo aggiunto a progetti intercompany attivi ed è già operativa in ambito Agricoltura e gestione del territorio, Automotive e trasversalmente sui temi della Cybersecurity”. Almaviva Digitaltec ha già assunto 100 persone ed entro fine 2018 ha l’obiettivo di raggiungere un organico di 230 dipendenti. Sono dunque 130 le figure ricercate che abbiano profili soprattutto legati al mondo dell’Information technology, come architettura e ingegneria informatiche, ma anche esperti. “Puntiamo – aggiunge Tripi – entro fine anno a selezionare i candidati migliori, tra esperti o neolaureati”. Il Gruppo Almaviva, in questo settore ha 22 sedi in Italia e circa 3mila dipendenti.
La nuova realtà ha struttura agile, reattiva, con professionisti che lavorano in team su progetti specifici, molto profilati sulle esigenze del cliente, con tempi di realizzazione rapidi su tecnologie disruptive nell’ambito delle Smart Solution e della Digital and Cloud Transformation. La sede al Centro Direzionale di Napoli è un open space a fruizione libera, poco legato al concetto di scrivania e postazione, un ambiente che favorisce la condivisione e lo spirito di gruppo.