Caffè Gambrinus, dalle 21 stessi prezzi a banco e tavolo

41
in foto il Gambrinus

C’e’ un cartello a Napoli, all’esterno del Caffe’ Gambrinus che prova a smorzare gli effetti negativi delle ordinanze regionali e dell’ultimo Dpcm che intervengono sulla chiusura degli esercizi pubblici: “Dalle ore 21 e fino alla chiusura dei locali, alle consumazioni al tavolo sara’ applicato lo stesso prezzo delle consumazioni al banco”. E’ cosi’ che i fratelli Arturo e Antonio Sergio, proprietari dello storico Caffe’, cercano di andare incontro alle esigenze della clientela, nel rispetto degli ultimi provvedimenti in fatto di contenimento del contagio da Covid-19. “Quando dopo le 21 si avvicinano i clienti al banco per un drink o per il caffe’ – spiegano Arturo e Antonio – noi li invitiamo ad accomodarsi al tavolo, dicendo loro che pratichiamo gli stessi prezzi”. “In questo modo – sottolineano – rispettiamo l’ordinanza e offriamo un servizio senza maggiorazione al tavolo. Un ulteriore sforzo per convivere con questo momento”.