Camminata tra gli olivi, domani la prima giornata nazionale: ecco le tappe campane

27

Strade antiche, oliveti piantati dai monaci nel XVI secolo e antiche vasche in pietra usate per la conservazione dell’olio sono i punti di forza degli itinerari elaborati dai Comuni che in Campania partecipano domani, domenica 29 ottobre, alla Camminata tra gli olivi, la prima giornata nazionale promossa dall’Associazione Città dell’Olio per valorizzare territorio e produzioni. L’evento vede coinvolti sette Comuni con altrettanti itinerari alla scoperta del patrimonio olivicolo in 4 province. Si tratta di Ariano Irpino e Flumeri in provincia di Avellino, Campagna, Controne e Oliveto in provincia di Salerno, Massa Lubrense in provincia di Napoli e San Lorenzello in provincia di Benevento. L’appuntamento, che ha avuto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per l’Ambiente, si svolge in tutta Italia in 120 Comuni e in 18 regioni.
Un intreccio di storia, agricoltura locale e arte che spazia dai paesaggi incantanti e dalla natura incontaminata del parco nazionale del Cilento al vallo di Diano, fino ai reati archeologici della valle del Sele per farci conoscere e gustare le Ravece, Ogliarola, Olivone, Marinese e tante altre.
Per saperne di più è on line il sito www.camminatatragliolivi.it. E c’è anche la fan page su Facebook e i canali Instagram e Twitter con l’hashtag #camminatatragliolivi.