Castellabate, le tasse si pagano a rate

35

Rateizzazione delle morosità per i contribuenti che non riescono a far fronte ai pagamenti dovuti al comune di castellabate. L’agevolazione è stata introdotta dal consiglio comunale di martedì scorso: l’assise presieduta Rateizzazione delle morosità per i contribuenti che non riescono a far fronte ai pagamenti dovuti al comune di castellabate. L’agevolazione è stata introdotta dal consiglio comunale di martedì scorso: l’assise presieduta dal sindaco Costabile Spinelli ha approvato una modifica al regolamento delle entrate comunali che consente agli utenti di saldare il proprio debito versando fino a 36 rate mensili. È stato eliminato, inoltre, l’obbligo di stipulare una fidejussione per gli importi inferiori a 20mila euro, mentre prima era previsto già a partire dai mille euro.È possibile accedere alla rateizzazione per le somme dovute all’Ente superiori a 500 euro, sia di natura tributaria che extratributaria o patrimoniale (Tarsu/Tari, Ici/Imu,Tasi, Servizio idrico integrato, cosap, concessioni).


Acerra 1. Nuovi interventi a difesa dell’ambiente nel comune guidato da Raffaele Lettieri: nei giorni scorsi è stato completato lo svuotamento della piazzola numero 7 del Pantano dove erano allocate tonnellate di rifiuti che sono stati trasportati all’impianto Stir di caivano. E’ stato scongiurato il pericolo di nuove combustioni su questa piazzola dove, riferisce una nota del sindaco, “nelle varie fasi di gestione commissariale o durante le precedenti amministrazioni si erano riversate tonnellate di rifiuti “tal quale”.


Acerra 2. La città Metropolitana stanzia risorse per 181mila euro al comune in provincia di Napoli per investimenti finalizzati all’acquisto di compostiere domestiche. Le risorse saranno impiegate per fornire gratuitamente i nuclei familiari, le cui abitazioni hanno una serie di requisiti indispensabili, di compostiere per produrre compost che una volta pronto è un ottimo concime. L’operazione concorrerà a un risparmio percentuale sulla tassa comunale dei rifiuti.


Atripalda. Da giovedì scorso sono stati attivati nel comune irpino, in via sperimentale, i parcometri installati sulle aree di sosta servite precedentemente dai titoli di sosta cartacei (grattini) distribuiti dalle attività commerciali. Fino al 31 marzo, in regime transitorio, è possibile utilizzare entrambe le modalità di pagamento.


Capaccio. ll comune della provincia di Salerno ottiene uno stanziamento di 6.045.488 euro di fondi Por Fesr per la realizzazione del polo agro-alimentare in località Feudo La Pila. Si tratta di un altro importante finanziamento per il territorio, reso possibile dalla sinergia tra il comune e il consorzio Ortofrutticolo che a maggio dello scorso anno siglarono un protocollo d’intesa che regolava la messa in disponibilità al comune del terreno di proprietà consortile. L’obiettivo: individuare risorse comunitarie, nazionali e regionali per consentire la realizzazione di infrastrutture necessarie alla promozione commerciale ed economica dei territori.


Cava de’Tirreni. Il comune e la sua tradizione ceramica sono protagoniste, insieme a tutte le altre città della ceramica italiana, alla Fiera della ceramica artistica tradizionale e dell’artigianato in programma nell’area fieristica di Ariano Irpino da ieri e fino a domenica 22 marzo.


Lauro. La giunta comunale guidata da Antonio Bossone fa scattare il semaforo verde al progetto preliminare dei lavori di adeguamento funzionale e messa a norma dell’impianto sportivo a servizio della scuola secondaria di primo grado “Benedetto croce” alla frazione Migliano.


Pontecagnano. Il comune di Ernesto Sica istituisce il servizio di Polizia Ecozoofila affidando la gestione delle attività alla sezione provinciale di Salerno dell’Anpana Oepa (Associazione nazionale protezione ambiente natura animali – Organizzazione europea protezione animali ambiente) guidata da Domenico Citro.


Sorrento 1. Premi assegnati per circa diecimila euro, tra prodotti del territorio, come olio extravergine Penisola Sorrentina e fragole Sabrina della campania,e buoni scontoper la spesa. Il sindaco Giuseppe Cuomo illustra i risultati dell’edizione 2014 dell’“Isola ecologica del tesoro”, iniziativa mirata a incrementare la raccolta differenziata. Il progetto ha avuto per protagonisti i centri di raccolta gestiti da Penisolaverde nei comuni di Sorrento e Piano di Sorrento.


Sorrento 2. Un week-end all’insegna della cultura del Paese del Sol Levante, quello in programma a Sorrento per oggi, sabato 22, e domani, domenica 23 marzo, promosso dal comune in collaborazione con la Fondazione Sorrento e patrocinato dall’Ambasciata del Giappone e dalla Fondazione Italia Giappone. Tra gli ospiti dell’edizione 2015 degli “Incontri con la cultura giapponese”, lo stilista Nobuaki Tomita, che presenterà un kimono realizzato con tessuto tinto di limoncello.