Nuovo direttore
Stretta sulle Pmi

49

Cambia il sistema di valutazione delle piccole e medie imprese. È il primo atto di Bruno Bossina, neo direttore generale del Banco di Napoli che prende Cambia il sistema di valutazione delle piccole e medie imprese. È il primo atto di Bruno Bossina, neo direttore generale del Banco di Napoli che prende il posto di Franco Gallia, nominato vice direttore vicario. Al vertice, come deciso in settimana dall’assemblea ordinaria dei soci, resta sempre Maurizio Barracco. Cosa cambia con Bossina? L’ex responsabile marketing small business di Intesa Sanpaolo, la casa madre del Banco di Napoli, punta da tempo sulla collaborazione tra istituti di credito, associazioni di categoria, commercialisti e consulenti del lavoro per creare un sistema corretto di valutazione delle aziende. A questo si aggiunge un sistema di rating personalizzato che Bossina vuole trasferire al Banco di Napoli. L’obiettivo è quello di selezionare le Pmi più competitive e assisterle sia nel percorso di crescita che nella realizzazione dei loro progetti.