Crociere, il 2019 sarà un anno record: Civitavecchia porto leader, Napoli al quarto posto

54

Il 2019 sarà un anno record per l’industria crocieristica italiana: si prevedono quasi 12 milioni di passeggeri “movimentati” (imbarchi, sbarchi, transiti), per l’esattezza 11,85 milioni, pari a un +6,8% rispetto al 2018. E’ la previsione contenuta nell’ultimo Rapporto Italian Cruise Watch, presentato oggi a Trieste da Francesco di Cesare – presidente di Risposte Turismo – in occasione dell’8/o apertura Italian Cruise Day. Il dato e’ frutto della proiezione effettuata sulle previsioni di 34 porti crocieristici italiani. Anche nel 2019 Civitavecchia si confermera’ il porto leader della crocieristica nazionale con 2,56 milioni di passeggeri movimentati (+4,5% sulle stime di chiusura 2018), davanti a Venezia (1,49 milioni di passeggeri previsti) e Genova (1,35 milioni, +32% grazie all’arrivo di nuove unita’ di Msc e al ritorno di Costa Crociere). Quarto Napoli con 1,23 milioni (+12,6%), quinto e Savona, dove sono in corso importanti lavori di miglioramento delle infrastrutture (885 mila passeggeri, -1,3%).