Fisciano, sgravi sulle tasse locali alle Pmi che assumono disoccupati del posto

21

Sgravi sui tributi locali in favore delle imprese che assumono disoccupati residenti nel Comune di Fisciano (Salerno) con la formula del tempo indeterminato o del tempo determinato a partire da tre mesi. Ad oggi ammonta a 75mila euro il ‘budget’ destinato alle imprese, con sede operativa sul territorio comunale, che assumeranno questa categoria di senza lavoro. L’amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Sessa nel corso degli ultimi mesi ha attivato in collaborazione con l’Università degli Studi di Salerno lo Sportello Lavoro al quale sono state inviate e certificate le domande di lavoro da parte dei senza occupazione del territorio. Successivamente con un apposito regolamento approvato in Consiglio Comunale, l’Amministrazione ha deciso di destinare 75.000 euro per le aziende che rispondendo al bando pubblico procederanno alle assunzione dei disoccupati. Le agevolazioni, si concretizzeranno con la formula del credito d’imposta sull’annualita’ 2019: i bonus partono dai 2.500 euro per assunzione di un dipendente a tempo indeterminato ai 500,00 per le assunzioni a tempo determinato per un periodo minimo di tre mesi. “Abbiamo deciso di sostenere in maniera concreta le politiche attive del lavoro con fondi del bilancio Comunale – ha spiegato il primo cittadino – siamo intervenuti per consentire ai nostri concittadini di poter accedere al mondo del lavoro. E’ uno sforzo che intendiamo portare avanti anche nei prossimi anni convinti che l’occupazione rappresenti la priorita’ assoluta di ogni pubblica amministrazione”.