Grimaldi Lines e Regione Sardegna insieme al Fitur per promuovere il turismo nell’isola

58
In foto Giovanni Chessa, assessore al Turismo della Regione Sardegna, e Francesca Marino, Passenger department manager di Grimaldi Lines

Grimaldi Lines sbarca a Fitur 2020 per presentare agli operatori e alla stampa specializzata i prodotti e le offerte riservati al mercato spagnolo, tra cui spiccano le proposte per la destinazione Sardegna. Ospite d’eccezione alla conferenza stampa presso lo stand della Compagnia, è stato Giovanni Chessa, Assessore al Turismo della Regione Sardegna. La sua presenza dimostra l’importanza strategica dei collegamenti Grimaldi Lines – unici via mare dalla Spagna verso l’isola – che garantiscono ad un’utenza in continua crescita un viaggio confortevole e a basso impatto ambientale, grazie a navi green di ultima generazione. Chessa, nel suo intervento, ha sottolineato che “Grimaldi ha fatto molto per la Sardegna. Tra le altre cose, ha dato l’opportunità ai turisti spagnoli di venire da noi con la propria auto e di conseguenza poter comprare senza problemi di peso quei prodotti tipici di cui siamo tanto orgogliosi.” Francesca Marino, Passenger Department Manager di Grimaldi Lines ha inoltre ricordato che al mercato spagnolo Grimaldi Lines dedica ben 6 collegamenti marittimi regolari con l’Italia (Barcellona-Porto Torres, Barcellona-Civitavecchia, Barcellona-Savona e viceversa), nonché un’ampia proposta di soggiorni in formula nave+hotel, non solo in Sardegna ma anche in Toscana, in strutture alberghiere attentamente selezionate da Grimaldi Lines Tour Operator.  “Siamo felici di accogliere oggi presso il nostro stand l’Assessore Giovanni Chessa, la cui presenza testimonia l’impegno congiunto della Regione Sardegna e della nostra Compagnia nel fare sistema a favore di quest’isola unica al mondo – ha dichiarato Francesca Marino – La Sardegna è già da qualche anno la nostra destinazione di punta, con tre collegamenti regolari dalla Spagna. Le abbiamo dedicato le moderne e confortevoli ammiraglie della nostra flotta, che sono le prime navi del Mediterraneo a zero emissioni in porto, e le riserviamo su tutti i mercati promozioni vantaggiose in ogni periodo dell’anno, nonché tariffe speciali per i passeggeri sardi”.