L’ambasciatore dell’Azerbaijan in Piemonte per intessere relazioni commerciali

54
In foto da sinistra Mammad Ahmadzada, Maria Rizzotti e Alberto Cirio

Nei suoi viaggii in Italia, l’Ambasciatore azero cerca da anni di tessere relazioni sempre più fitte con le regioni italiane e a Novembre è stata la volta del Piemonte : Piemonte e l’Azerbaigian puntano a rafforzare le proprie sinergie. E’ quanto è emerso al termine dell’incontro tra l’Ambasciatore della Repubblica dell’Azerbaigian in Italia, Mammad Ahmadzada, e il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, che lo ha accolto nelle a Palazzo Lascaris, sede del Consiglio Regionale del Piemonte. Durante l’incontro sono stati affrontati temi di collaborazione tra Piemonte e Azerbaigian nell’ambito istituzionale, economico e culturale, tramite la realizzazione di scambi di visite istituzionali ed eventi economici e culturali. Il presidente Cirio ha ricordato la sua visita in Azerbaigian di alcuni anni fa, come europarlamentare, sottolineando l’impressione positiva ricevuta e apprezzando i risultati economici raggiunti dal Paese e anche il suo modello multiculturale.
La parte azerbaigiana ha manifestato interesse ad approfondire la collaborazione in vari settori dell’economia, in particolare quello agroindustriale. A questo proposito è stato concordato di organizzare, in primavera, una missione per ospitare il sistema imprenditoriale piemontese, al fine di conoscere e approfondire le opportunità offerte dall’Azerbaigian, un mercato nuovo, facoltoso e strategico che ama il Made in Italy e i suoi brand d’eccellenza nel lusso, nell’arredamento e nell’enogastronomia. Approfondito anche l’ambito della collaborazione accademica, dato l’interesse che negli ultimi anni viene manifestato dagli studenti azerbaigiani verso le università piemontesi, incluso il Politecnico di Torino. Toccato anche il settore cultura, con un accenno all’ipotesi di organizzare un evento nella città di Torino nell’ambito dell’Anno della Cultura dell’Azerbaigian in Italia, previsto nel 2020. All’incontro era presente anche la senatrice piemontese Maria Rizzotti, vice presidente dell’Associazione Interparlamentare di Amicizia Azerbaigian-Italia. “L’Azerbaigian è il Paese maggiore per dimensioni, popolazione ed economia di tutto il Caucaso meridionale. Negli ultimi anni la sua economia è in costante crescita. Partner affidabile dell’Italia, tra i due Paesi esiste un legame solido, di carattere di partenariato strategico. L’Azerbaigian è il principale fornitore di greggio per l’Italia e il più importante destinatario del Made in Italy nel Caucaso meridionale”, si legge nella nota diffusa oggi dalla Regione Piemonte.