Michele Cerabona si insedia come membro laico del Csm

41
In foto Michele Cerabona

Michele Cerabona, penalista napoletano di lungo corso, si insedia ufficialmente nel gruppo degli otto membri laici del Consiglio Superiore della Magistratura. Entra in quota Forza Italia. Cerabona è stato avvocato di Silvio Berlusconi nel processo, celebrato a Napoli, per la compravendita di senatori. Da sempre impegnato nella tutela dei diritti della difesa, l’avvocato partenopeo è stato in passato presidente della Camera penale di Napoli nonché vicepresidente dell’Unione Camere Penali e presidente del Consiglio delle Camere Penali. Cerabona è stato anche responsabile dell’Osservatore sulle Misure Patrimoniali dell’Ucp. Di recente è stato insignito del premio “Achille Lombardo Pijola per la dignità dell’Avvocato”. Un premio nato come riconoscimento all’impegno per la dignità del difensore e che negli anni scorsi è stato assegnati ad illustri penalisti tra i quali Franco Coppi, Oreste Dominioni e Giuseppe Frigo.