La Pasqua in Giappone e i petali di ciliegio

Se qualcuno si è mai chiesto se i giapponesi festeggino la Pasqua, ebbene, la risposta è no. Nonostante questo, ci sono mezzo milione di cristiani che ovviamente festeggiano in Giappone la Santa Pasqua.
Non è una festa molto celebrata ma sicuramente un’occasione di shopping nei department stores, in particolar modo nella pasticceria, tra uova e animaletti in cioccolato vari ed assortiti.

In lingua giapponese la Pasqua si traduce con Fukkatsusai – iisutaa

Comunque sia, arrivare e visitare il Giappone in questo periodo è sicuramente una esperienza unica e da consigliare in quanto i ciliegi sono in fiore con il cosiddetto HANAMI, la fioritura primaverile degli alberi.

In particolar modo consiglio di visitare il quartiere dell’Istituto Italiano di Cultura di Tokyo nel distretto di Kudan dove potete ammirare uno spettacolo unico al mondo…

In occasione dell’Hanami vengono preparati pic-nic all’aperto con dolci, bevande, e piatti tipici per festeggiare l’evento ed aspettare la caduta dei petali di ciliegio e se avete la fortuna di essere toccati avrete tanta tanta buona sorte per tutto l’anno…