Pietrelcina, “Jazz sotto le Stelle” tra musica e innovazione

74

La storica cittadina di Pietrelcina, in provincia di Benevento, nota per aver dato i natali a Francesco Forgione meglio noto come Padre Pio, amplia la sua tradizionale connotazione: da luogo di culto, infatti, si tramuta in un vero e proprio laboratorio aperto al futuro. In una realtà dove a scandire le giornate è il ritmo lento del mondo rurale, per tre giorni, dal 31 al 2 agosto, saranno invece protagoniste la velocità delle trasformazioni tecnologiche e la potenza evocativa della musica jazz.
Nell’ambito della XIII edizione del Festival “Jazz sotto le Stelle”, infatti, centinaia di startupper, imprese, investitori, techbuyers si incontreranno per creare piattaforme di confronto e cogliere le nuove opportunità del mercato. Ad accompagnare l’iniziativa le note malinconiche della musica jazz con la presenza di grandi ospiti internazionali: Paolo Fresu, Uri Caine, Dado Moroni e Stefank di Battista.
SmartGovernment,OpemIndustry e InVocations saranno i focus dominanti. A confrontarsi sui nuovi orizzonti nati con la rivoluzione digitale, nella nuova modalità del “Proaction Cafè”, incontri realizzati di quattro bar della città per favorire lo scambio dinamico e informale, alcuni tra i più grandi protagonisti della scena dell’innovazione nazionale ed internazionale ne: Valeria Fascone, Loredana Capone, Flavia Marzano, Angela Diana, Paolo Russo, Gennaro Crescenzo, Giuseppe Canfora, Nicola Gasperini, Rob De Haas.
Tra i big playwrs spicca il gruppo Tim che offrirà alle migliori proposte che emergeranno dagli incontri delle vere e proprie opportunità concrete di realizzazione dei progetti a startupper e imprenditori.