PROMOZIONE DEL MIO LIBRO

83
L’elenco degli store online dai quali è possibile, a prezzo assai ridotto rispetto al cartaceo, scaricare l’ebook:: Biblet.it, BOL.it, ebook.it, Edizioni il Punto D’incontro, IBS.it, Il Giardino

L’elenco degli store online dai quali è possibile, a prezzo assai ridotto rispetto al cartaceo, scaricare l’ebook:: Biblet.it, BOL.it, ebook.it, Edizioni il Punto D’incontro, IBS.it, Il Giardino dei libri, LaFeltrinelli.it, MediaWorld.it, Simplissimo Ebooks, Pilade,it, Ultima Books, 9am.it, speedybook.it, DEAStore.com, libreriauniversitaria.it, webster.it, libreriarizzoli.it. E’ una occasione per i giovani senza soldi, avranno in mano un libro verità sulla Storia d’Italia, un Manifesto per fare politica, nè di destra, nè di centro, nè di sinistra, dell’uomo completo di arti e di corpo! A proposito, il libro è:http://www.booksprintedizioni.it/libro/saggistica/ebook-tra-antico-e-moderno, l’ebook sta sotto i cinque euro, ovviamente preferirei che chi potesse comprasse i cartaceo. Ovvi i motivi, non di guadagno ma di risorse per muoversi politicamente! Sull’online, dove tutto costa di meno, assai meno, anche per la promozione di idee e proposte! Chi pensa che valga la pena di dare un contributo di supporto al mio discorso, alle mie idee, alle mie proposte, è ringraziato anticipatamente! La mia convinzione che i partiti siano roba consegnata alla storia si rafforza decisamente! Mai più classi, mai più apparati, idealismi e ideologie, solo enigmi e problemi, da intuire i primi, da risolvere i secondi, in un rapporto diretto elettorato/eletti, le Primarie, istituzionalizzate, non fatte in casa, come la pasta, che però è buona, sono a portata di mano. Lo vedete Casini presentarsi alle primarie? A parlare di enigmi e problemi, di questioni apparentemente insolubili e di questioni che con un po’ di logica e fare di conti sono risolvibili senza che nessuno le complichi come fa l’azzeccacarbugli? La Parola è il più grande dono divino, è stata fatta diventare lo strumento degli imbroglioni! “Perle in bocca ai porci”, dicono Eraclito di Efeso e Gesù, cinquecento anni dopo, all’unisono!