Sanità, al via in Campania il percorso di stabilizzazione dei precari

65

Dopo il protocollo di intesa del 13 febbraio scorso tra Cgil, Cisl e Uil e il presidente della Regione Vincenzo De Luca, si e’ tenuto oggi il primo tavolo di confronto sul superamento del precariato in sanita’. Nelle prossime ore, rendono noto i sindacati, la Regione Campania avvierà, con una circolare specifica destinata a tutte le direzioni generali, il monitoraggio di tutti i precari che prestano servizio negli Enti del servizio sanitario regionale fissando a 7 giorni il termine per il completamento dello stesso monitoraggio;la circolare sara’ da intendersi quale avvio del processo di stabilizzazione. “Si tratta di un primo importante risultato frutto delle lotte dei lavoratori e del sindacato confederale. Cgil Cisl Uil della Regione Campania continueranno il confronto fino alla fine del percorso per garantire a tutti i precari il diritto ad un lavoro stabile e dignitoso”, conclude la nota.