Start up e cultura d’impresa: patto Unicredit-Seconda Università di Napoli

45

Stimolare la creazione di start up, da parte degli studenti, e di spin off, da parte dei docenti. È questo, in estrema sintesi, l’obiettivo della partnership tra Unicredit e Seconda Università degli Studi di Napoli. Un progetto che sarà coordinato dal Dipartimento di Economia attraverso lo Start Up Lab. E sarà proprio la struttura tecnica di Ateneo (che si occupa di trasferimento tecnologico) a gestire e coordinare il convegno organizzato (mercoledì 25 Novembre 2015, ore 10, Dipartimento di Economia, Aula Magna) nell’ambito di questa partnership dal titolo «Imprenditorialità, start up e cultura di impresa. La nuova sfida di Sun e Unicredit». Dopo i saluti di Giuseppe Paolisso, Rettore della Seconda Università di Napoli e di Felice Delle Femine, Regional Manager Sud (Unicredit), Laura Castaldi, esperta Start Up Lab (Sun), Massimo D’Olimpio, Head of Public Sector & Territorial Development Region Sud, (Unicredit), Gabriella De Martino, Public Sector & Territorial Development Region Sud, (Unicredit), presenteranno il progetto Sun-Unicredit: «Una buona idea per una buona impresa». Seguirà una tavola rotonda, moderata da Francesco Izzo, professore di Strategia dell’Innovazione alla Sun, alla quale parteciperanno Luigi Ciardulli, studente, membro del Senato accademico della Sun, Felice Delle Femine, Regional Manager Sud Unicredit, Raffaele De Nigris, presidente Gruppo De Nigris, Mario Di Girolamo, studente Sun e ceo Boosha srl, Filippo Terrasi, delegato del Rettore al trasferimento tecnologico Sun. A Mario Sorrentino, direttore dello Start up Lab della Sun, saranno affidate le conclusioni del convegno.