Controcultura: è morto Jim Haynes, uno dei leader dell’underground anni ’60 (2)

45

(Adnkronos) – Il successo di queste imprese – così come del suo spazio Arts Lab a Londra nel decennio successivo, spazio aperto a ogni sperimentazione di avanguardia – coincise con il suo crescente impegno contro la censura nelle arti. Nel Paperback Bookshop era possibile, ad esempio, acquistare “L’amante di Lady Chatterley” di David Herbert Lawrence, che fino al 1960 era vietato nel Regno Unito.