Convegno di Capri, delusione per l’assenza dei ministri: c’è solo Boccia

72
in foto Francesco Boccia

Il ministro Francesco Boccia è l’unico rappresentante del Governo intervenuto al tradizionale convegno di Capri dei giovani di Confindustria “Grazie – gli dice dal palco il leader degli industriali under 40, Alessio Rossi – intanto perché ci fa vedere la differenza tra chi gli impegni li riesce a mantenere nonostante ne abbia tanti, ed è stato con noi qui oggi, e chi invece ha qualche difficoltà a organizzarsi forse perché non è granché abituato a lavorare”. È la seconda dura bacchettata agli assenti “ingiustificati”. Oggi, attesa secondo programma, non ha partecipato il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli. Nei giorni scorsi, rispetto ad una prima bozza, era stata cancellata dal programma la presenza del ministro dello Sviluppo, Stefano Patuanelli. Gli industriali auspicavano poi la presenza del premier Giuseppe Conte, che era stato invitato. Ieri, in apertura del Convegno, Alessio Rossi aveva già accennato a “istituzioni assenti ingiustificate, e non solo ai nostri convegni”. E, non seguendo il testo scritto, e senza fare i nomi, anche un riferimento a chi ha preferito non essere al convegno per partecipare ad altri appuntamenti, ed un richiamo ad avere maggior rispetto per la classe imprenditoriale.