Covid, in 5 regioni ricoveri in terapia intensiva oltre la soglia critica: c’è anche la Campania (+2%)

141

Risale in cinque regioni il numero di posti letto occupati in terapia intensiva, tra queste c’è anche la Campania, con un incremento del 2 per cento. Aumentano, quindi, i ricoveri di pazienti Covid nei reparti di terapia intensiva degli ospedali italiani: in 24 ore si è registrato un incremento in 5 regioni e province autonome, secondo gli ultimi dati dell’Agenzia nazionale per i servizi sanitari (Agenas), aggiornati alla serata di ieri. L’incremento più consistente si è registrato nella provincia di Trento con +4% in 24 ore, seguita da Valle d’Aosta (+3%), Marche e Campania (+2%) e Veneto (+1%). Ad oggi inoltre – a fronte di una media nazionale stabile al 12%, ovvero 2 punti sopra la soglia massima del 10% di occupazione di pazienti Covid nei reparti di rianimazione – sono 13 le regioni e Pa che la superano: Abruzzo (12%), Calabria (13%), Emilia Romagna (12%), Friuli Venezia Giulia (15%), Lazio (14%), Liguria (18%), Lombardia (12%), Marche (17%), provincia di Bolzano (19%), provincia di Trento (26%), Piemonte (14%), Toscana (13%) e Veneto (17%).