Elezioni, i Cinque Stelle continuano a perdere pezzi. Si dimette il capogruppo alla Camera: Non condivido la linea politica

58
in foto Davide Crippa con Giuseppe Conte (Imagoeconomica)

“Mi sono dimesso da capogruppo”. E’ quanto conferma Davide Crippa, che ha guidato il gruppo alla Camera del M5s.  “Non avendo condiviso la linea politica adottata dai vertici del Movimento 5 Stelle, che ha causato la crisi del governo Draghi e i suoi drammatici effetti economici su famiglie e imprese, nonché la conseguente, prevedibile rottura di quel progetto ambizioso del campo progressista che ci aveva visti protagonisti di una importante svolta politica dentro e fuori dal Movimento, ritengo – scrive – non sia più opportuno proseguire nel ruolo di rappresentanza che svolgo, dopo essere stato eletto per tre volte, alla guida del gruppo parlamentare Movimento 5 stelle alla Camera dei Deputati”.